161110_icono_product_teaser Shape Shape 161110_icono_product_teaser icon-arrow-left icon-arrow-right icon-first icon-last 161110_icono_product_teaser 161110_icono_product_teaser location-pin 161110_icono_product_teaser 161110_icono_product_teaser contact-desktop-white careers-desktop-white

DB Schenker porta merci XXL a Perth

Il più grande aereo del mondo per la prima volta in Australia – L'Antonov-225 Mryia con un generatore da 117 tonnellate a bordo, è atterrato sulla costa occidentale.

Le merci XXL di DB Schenker a bordo del più grande aereo del mondo: con un generatore di 117 tonnellate a bordo, l'Antonov-225 Mriya (AN 225) è atterrato per la prima volta in Australia. Migliaia di spettatori hanno assistito all’arrivo dell'aereo cargo domenica mattina (ora locale) a Perth, in Australia occidentale.

"L'eccitazione era percettibile, c'erano enormi aspettative", dice Ron Koehler, CEO of Schenker Australia Pty Ltd, "organizzare il trasporto aereo tramite un Antonov 225 è un evento esclusivo. La collaborazione tra i nostri esperti ad Adelaide e Perth con i colleghi cechi è stata molto efficiente. Siamo molto orgogliosi di questo ordine da parte dei nostri clienti qui in Australia. "

Karpeles Flight Services, la società specializzata nei voli charter di DB Schenker, era incaricata dell'organizzazione del viaggio intorno al mondo.




Il trasporto del generatore è iniziato il 10 maggio a Pilsen (Repubblica Ceca), da dove durante la notte è stato trasportato a Praga con un camion speciale multiasse. 
All'aeroporto della capitale, il generatore è stato caricato sull'AN 225 (84 metri di lunghezza, 18 metri di altezza). Il generatore (8,80 metri di lunghezza, 3,50 di larghezza, 3,20 di altezza) era coperto da un telo speciale fissato all'Antonov con oltre 30 punti di ancoraggio. La partenza è avvenuta martedì .




Le soste di questo viaggio lungo quasi 14.000 km erano programmate a Turkmenbashi (Turkmenistan), Hyderabad (India) e Kuala Lumpur (Malesia)). DB Schenker si è poi occupata anche del trasporto via terra fino al cliente australiano, una raffineria di ossido di alluminio presso Collie, a quattro ore di guida da Perth.
L'Antonov 225 Mryia non è però rimasto a lungo in Australia: il 17 maggio ha preso il volo alla volta dell'Italia con a bordo un carico "solamente" XL : un rotore da 25 tonnellate.