Skip to content
Logo DB Schenker


Woman and man talking to each other

Codice Etico e Modello 231

Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo.

Il D. Lgs. n. 231/2001 ha introdotto la responsabilità amministrativa delle Società per alcune tipologie di reati commessi dai propri amministratori e dipendenti nell'interesse e vantaggio dell'ente, nonché da tutti i soggetti che agiscono in nome e per conto della società e/o collaborano con la Società stessa.

Lo stesso Decreto 231 ha previsto che l'ente non sia chiamato a rispondere della propria responsabilità amministrativa se prova che:

  • l'organo dirigente ha adottato ed efficacemente attuato, prima della commissione del fatto, un modello di organizzazione e di gestione idoneo a prevenire i reati della specie di quello verificatosi; 
  • il compito di vigilare sul funzionamento e l'osservanza del modello, nonché di curarne l'aggiornamento è stato affidato ad un organismo dell'ente (l'Organismo di Vigilanza) dotato di autonomi poteri di iniziativa e di controllo.

In ossequio alle indicazioni del Decreto, Schenker Italiana S.p.A. ha adottato un Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo fin dal 2012, adeguandolo di volta in volta agli interventi normativi nonché ai cambiamenti delle strutture aziendali. Contestualmente, il CdA ha nominato l'Organismo di Vigilanza (OdV).

Comunicazioni all'OdV possono essere inviate alla casella e-mail indicata qui a fianco oppure via posta ordinaria a:

Organismo di Vigilanza of Schenker Italiana S.p.A.
Via F.lli Bandiera 29 - 20068 Peschiera Borromeo (MI).

DB Schenker offre un ulteriore canale per clienti, partner e dipendenti per segnalare casi di violazioni e/o comportamenti sospetti: il servizio Alert Line di DB Schenker (BKMS), cui è possibile accedere dal link qui a destra.