Shape Shape 161110_icono_product_teaser icon-arrow-left icon-arrow-right icon-first icon-last 161110_icono_product_teaser 161110_icono_product_teaser location-pin 161110_icono_product_teaser 161110_icono_product_teaser contact-desktop-white careers-desktop-white

Brexit? Nessun problema!

Agosto 2020 - Brexit: aggiornamento alla clientela

Per tutti coloro che saranno coinvolti nel trasporto da o verso il Regno Unito, Brexit presenterà delle sfide, poiché sarà necessario ottenere una transizione agevole quando il Regno Unito lascerà l'Unione Europea alla fine dell'anno. Come DB Schenker, siamo consapevoli delle complessità che questi cambiamenti comporteranno e sta impiegando ogni risorsa possibile per garantire la continuità e la qualità dei nostri servizi.

Affrontare insieme a voi le sfide che la Brexit presenterà è per noi una questione della massima importanza, poiché il vostro successo è il nostro successo.

Negli ultimi due anni ci siamo impegnati in una definizione dettagliata delle operazioni necessarie alla Brexit, compresa l'istituzione di una specifica task force paneuropea.

In seguito ai negoziati tra UE e Regno Unito, culminati con la firma dell'accordo di ritiro, il Regno Unito ha lasciato l'UE a partire dal 1° febbraio 2020. Durante il periodo di transizione fino al 31 dicembre 2020, non vi saranno cambiamenti nelle formalità commerciali tra le due parti.

La possibilità di un'ulteriore proroga è scaduta il 30 giugno 2020 e il Regno Unito uscirà dall'attuale accordo commerciale con l'UE entro il 31 dicembre 2020. Al momento non esiste un accordo che disciplini le relazioni commerciali tra l'UE e il Regno Unito dopo Brexit. Non è chiaro neppure lo status delle merci che si spostano tra la Gran Bretagna e l'Irlanda del Nord.

A partire dal 1° gennaio 2021 ci saranno cambiamenti significativi nelle relazioni commerciali tra le due parti. Questi cambiamenti porteranno a nuove norme commerciali e procedure doganali.

Le imprese dell'UE e del Regno Unito devono quindi essere preparate a nuovi processi e procedure doganali alla fine del periodo di transizione, indipendentemente dall'esito dei negoziati relativi al futuro partenariato.


I seguenti passaggi aiuteranno i nostri clienti a prepararsi e a ridurre al minimo le possibili conseguenze di Brexit:

  • Analizzate la vostra attività, se non l'avete già fatto, per capire quale sarà l'impatto di Brexit sulla vostra Supply Chan nell'UE.
  • Tenetevi aggiornati sulla situazione politica di Brexit e sugli effetti che essa avrà sulla vostra pianificazione.
  • Il mandato di rapprentanza in dogana  vostro o del cliente/destinatario deve essere condiviso con DB Schenker il prima possibile.
  • Assicuratevi che i vostri partner forniscano le informazioni richieste sulla loro documentazione commerciale per consentire la dichiarazione doganale.
  • Esaminate la vostra documentazione commerciale e assicuratevi che fornisca le informazioni necessarie per consentire la dichiarazione doganale.
  • Per importare nel Regno Unito, verificate quali procedure vengono richieste e quali il vostro importatore intende utilizzare.
  • Avvisate DB Schenker delle autorizzazioni che avete in atto presso la Dogana.
  • Comunicate a DB Schenker i potenziali cambi che state considerando circa le modalità di trasporto delle merci, ad esempio, dalla strada al trasporto aereo.
  • Parlate con i vostri partner commerciali delle informazioni che forniscono sulla loro documentazione (relative ai requisiti doganali).

I prezzi saranno definiti in base ai costi sostenuti in ogni paese. Vi sarà fornito un elenco completo dei servizi doganali e una matrice dei prezzi.

Abbiamo creato una task force Brexit e abbiamo ampliato la struttura del nostro Project Team. Attualmente disponiamo di un gruppo di esperti competenti che lavorano insieme a questo importante progetto. Questo include:

  • Brexit Program Manager
  • Esperti Nazionali di Brexit
  • Responsabili Commerciali e Operativi
  • IT Project Managers
  • Consulenti Doganali

I preparativi della Task Force Brexit sono concepiti per facilitare la transizione post-Brexit e garantire la continuità del servizio ai nostri clienti.

Il team copre un'ampia gamma di temi all'interno di quattro aree di attività principali: Dogana, Operatività, Comunicazioni e Commerciale. Per aiutarci a prepararci abbiamo bisogno di capire nel dettaglio le vostre esigenze. Il vostro Account Manager sarà il vostro principale punto di contatto.

Stiamo rafforzando i nostri team operativi e doganali per far fronte al carico di lavoro aggiuntivo che sarà necessario a partire dal 1° gennaio 2021.

Il nostro obiettivo principale è quello di fornire un servizio di trasporto e doganale senza soluzione di continuità da e verso il Regno Unito per tutti i nostri clienti fidelizzati e/o potenziali. DB Schenker utilizzerà le sue risorse doganali prioritariamente a favore dei clienti che utilizzano i nostri servizi di trasporto.

Al fine di fornire un report dettagliato a voi e al resto dei nostri clienti, il nostro team della Task Force Brexit introdurrà e presenterà i piani di emergenza completi nel prossimo webinar dedicato alla clientela. DB Schenker dispone del più grande Network di tutta Europa, con una moltitudine di tratte e potenziali punti di attraversamento dall'Europa al Regno Unito. Disponiamo già di procedure sofisticate per gestire le interruzioni di tunnel e traghetti, che ci permettono di calcolare i potenziali vantaggi di un cambio di rotta in caso di ritardo in un punto di attraversamento specifico.

Tutte le informazioni saranno costantemente aggiornate e vengono fornite senza alcuna responsabilità!