161110_icono_product_teaser Shape Shape 161110_icono_product_teaser icon-arrow-left icon-arrow-right icon-first icon-last 161110_icono_product_teaser 161110_icono_product_teaser location-pin 161110_icono_product_teaser 161110_icono_product_teaser contact-desktop-white careers-desktop-white

Pronti al decollo: il commercio transatlantico si allinea per far progredire la produzione di aeroplani

(Mobile, Ala.) 10 Luglio 2018 – DB Schenker, uno dei principali fornitori globali di logistica, ha sviluppato un sistema di trasporto e logistica per semplificare la linea produttiva di assemblaggio finale di Airbus a Mobile, Alabama. A dimostrazione della forte relazione commerciale tra Europa e Stati Uniti, questo progetto sta incrementando l’occupazione nella città di Mobile e allo stesso tempo consente ad Airbus di migliorare la sua operatività logistica.

Airbus ha collaborato con DB Schenker per sviluppare un piano logistico in grado di accogliere navi oceaniche di dimensioni maggiori. Queste navi vengono ora utilizzate per il trasporto internazionale di quattro set di parti di aeromobili ogni mese. Utilizzando un nuovo terminal roll-on/roll-off, una chiatta di proprietà e una sezione del fiume appena dragata, Airbus ora può usufruire di navi di portata maggiore e trasferire i componenti tramite le vie d’acqua.

Collaborando con appaltatori locali, DB Schenker ha anche ristrutturato un molo (presso lo stabilimento di produzione) e costruito un nuovo hangar per aerei, consentendo la consegna just-in-time e l’utilizzo di parti di aeroplano.

Tanguy Largeau, Head of Vertical Market Aerospace di DB Schenker, afferma che il fornitore di logistica ha adottato un approccio innovativo per ridurre il trasporto su strada delle parti, rispecchiando l’operatività di Airbus in Europa e organizzando il trasporto tramite vie d’acqua. Ispirandosi ad una soluzione adottata da Airbus in Europa, il fornitore di logistica ha identificato un modo per organizzare il trasporto tramite vie d’acqua. Il piano ha incluso la ristrutturazione completa di un molo e di un pontile e un nuovo hangar. “Abbiamo definito la soluzione e organizzato il progetto,” dice Largeau, e aggiunge che DB Schenker si è coordinata con le autorità locali, i fornitori di servizi e la stessa Airbus per portare a compimento un progetto molto complesso.

​​​​​​​


Airbus ha utilizzato per la prima volta la nuova configurazione logistica per una spedizione avvenuta nel mese di Maggio. Michael L. Schoenfeld, Senior Vice President e Head of Contract Logistics di DB Schenker USA, afferma che questa soluzione innovativa permette ad Airbus di massimizzare l’utilizzo delle vie d’acqua della zona, d’incrementare la produzione e di utilizzare le infrastrutture esistenti che comprendono un molo costruito ed utilizzato durante la Seconda Guerra Mondiale.

“Collaborando con Airbus, le autorità locali e i numerosi fornitori della zona abbiamo definito la soluzione, organizzato ed orchestrato il progetto in modo da risolvere le sfide principali di Airbus,” dice Schoenfeld. “Il primo trasporto con il nuovo sistema è stato un successo.”

Questi risultati immediati e positivi fanno ben sperare per le economie di Stati Uniti ed Europa positivamente influenzate da questa partnership innovativa che ha contribuito ad incrementare il livello di occupazione creando nel contempo nuove opportunità commerciali per i fornitori di servizi sul territorio.

“Questo progetto che coinvolge diverse divisioni in DB Schenker testimonia la natura imprenditoriale della nostra organizzazione,” dice Schoenfeld. “Ci è stato presentato un problema e ci siamo avvalsi dei migliori esperti in diverse divisioni della nostra organizzazione per identificare la soluzione vincente.”