Camion e autista DB Schenker vicino a foresta

System Freight diventa Econeutral: la tua opzione per la compensazione delle emissioni di CO2

Un altro passo importante per diventare il principale fornitore europeo di servizi logistici Green: l'opzione Econeutral ti consente di compensare le emissioni di CO2 della tua spedizione grazie a progetti di protezione del clima certificati CDM. Econeutral è disponibile come opzione per tutti i servizi DB SCHENKERsystem, incluso DB SCHENKERsystem premium. Il progetto di compensazione delle emissioni non solo neutralizza le emissioni di CO2, ma supporta la sostenibilità trasferendo tecnologia e combattendo la povertà.

DB Schenker collabora con atmosfair, una organizzazione no-profit che contribuisce alla mitigazione della CO2 promuovendo, sviluppando e supportando economicamente le fonti di energia rinnovabili in più di 15 paesi in tutto il mondo. Attualmente più del 90% dei progetti di compensazione delle emissioni promossio da atmosfair sono conformi al CDM Gold Standard, il più elevato standard esistente per i progetti di protezione del clima. Potete trovare maggiori dettagli sul progetto qui:
 

Elettricità rinnovabile dai residui del raccolto di senape in India

Mustard crop in India

Coltura di senape in India

Il progetto si svolge nel distretto di Tonk nello stato del Rajasthan, che è lo stato più grande dell'India. Il Rajasthan comprende alcune delle regioni più aride dell'India, come il deserto del Thar. Tuttavia, l'economia locale si basa molto sull'agricoltura, l'allevamento e la produzione tessile. I redditi regionali sono tra i più bassi dell'India e i piccoli agricoltori producono a malapena quanto basta per sopravvivere. Le siccità e i fallimenti dei raccolti sono fonti significative di stress. Nel clima secco, la coltivazione più importante è quella della senape.

Electricity from biomass power plant

Elettricità generata da una centrale a biomassa

atmosfair e il suo partner indiano Kalpataru Power Transmission Limited (KPTL) hanno costruito una centrale a biomassa da 8 MW che utilizza i residui del raccolto per produrre elettricità. Il combustibile viene bruciato tramite incenerimento diretto per produrre vapore acqueo in una caldaia a vapore. Il vapore alimenta una turbina e un generatore per produrre elettricità, che viene immessa nella rete regionale. Anche se la generazione di energia attraverso l'incenerimento diretto permette l'uso di altri residui di biomassa disponibili per produrre elettricità, i residui del raccolto di senape sono la principale fonte di energia.

Camel and farmer in the desert

Fonte supplementare di reddito

Dal 2007, migliaia di piccoli agricoltori consegnano i residui del raccolto alla centrale elettrica e vendono quelli che prima erano rifiuti senza valore. I sacchi di residui del raccolto vengono pesati in diversi punti di raccolta e gli agricoltori ricevono immediatamente il compenso corrispondente. Il materiale viene poi trasportato alla centrale elettrica, dove viene immagazzinato in un grande silo per assicurare una fornitura costante di materia prima per produrre elettricità tutto l'anno, anche dopo la stagione del raccolto. L'elettricità generata nella centrale viene immessa nella rete regionale, dove sostituisce l'elettricità delle centrali a carbone e a gas.